Palazzo Poncini

storia

storia

Il Palazzo Poncini di Agra fu edificato nel 1845 da Don Alberto Poncini e utilizzato come residenza famigliare per tutto l’Ottocento. Nei primi decenni del Novecento fu trasformato in albergo per i visitatori della vicina casa di cura, la “Deutsche Heilstätte”, specializzata nella cura delle malattie polmonari. Divenne in seguito luogo di villeggiatura per bambini fino alla sua definitiva chiusura negli anni ottanta.
L’edificio ha mantenuto le sue forme originali ed è citato negli itinerari culturali della Collina d’Oro.
Il paese di Agra, Collina d’Oro, immerso nella quiete e nel cuore delle colline, gode non solo di una posizione paesaggistica privilegiata, ma è anche caratterizzato da un tasso di insolazione tra i più alti della Svizzera e da una qualità dell’aria ritenuta unica a livello nazionale. Sono proprio queste caratteristiche che, a suo tempo, giustificarono l’insediamento della famosa casa di cura “Deutsche Heilstätte”, gemella di quella di Davos.
La Collina d’Oro del Canton Ticino è sempre stata e lo è ancora tutt’oggi, fonte d’ispirazione e residenza preferita per artisti provenienti da tutto il mondo. Culla di famosi architetti, luogo di dimora dello scrittore Premio Nobel Herman Hesse, è da sempre considerata luogo di residenza per eccellenza dalle personalità di tutto il mondo.